Infortuni mortali in Lombardia,+23% nel 2019 rispetto al 2017

Milano, 3.2.2020

Dai dati Inail a tutto il 2019 arriva la drammatica conferma degli infortuni mortali in ascesa: 171 decessi contro i 163 del 2018 (+8,5%). Il settore più critico (+160%) è quello dell’agricoltura che passa da 5 nel 2018 a 13 nell’anno appena concluso. Dall’analisi degli ultimi dati Inail sulle denunce di infortunio, condotta dal dipartimento Salute e sicurezza della Cisl Lombardia, confrontando i numeri col 2017 emerge un quadro ancora più preoccupante: +23% l’aumento degli infortuni mortali nel 2019, in confronto al 2017 (139 decessi).
A livello provinciale, la maglia nera degli infortuni mortali nel 2019 va a Monza e Brianza che raddoppia passando dai 7 del 2018 a 14 (+100%), Varese da 10 a 15 (+50%) e Brescia (+45%), da 22 a 32. Sul fronte degli infortuni totali l’incremento registrato è sostanzialmente una conferma: +0,06%, (119.858 gli infortuni denunciati all’Inail nel 2018 e 119.930 nel 2019.
“Abbiamo monitorato mese per mese l’andamento degli infortuni nell’anno appena trascorso, sottolineando la pericolosa deriva che si sta verificando in Lombardia negli ultimi tre anni – sottolinea Pierluigi Rancati, segretario regionale Cisl Lombardia con delega alla Salute e sicurezza -. Anche questi ultimi dati Inail ci confermano un trend negativo che dura ormai da tre anni e che anche nel 2019 non si è realizzata la tanto auspicata inversione di tendenza. Bisogna intervenire al più presto!”. “A dimostrazione che l’obiettivo degli infortuni mortali zero è possibile – aggiunge – va citata la provincia di Sondrio che, sempre secondo i dati Inail delle denunce di infortunio mortale, passa da 6 del 2018 a zero nel 2019”. In aumento del 3,5% gli infortuni dei lavoratori extracomunitari.
Anche sul fronte delle malattie professionali si registra un incremento: da 4.115 denunce nel 2018 a 4.140 nel 2019. Da segnalare un consistente e sorprendente calo in agricoltura: -24% (da 369 a 282 denunce).

L'articolo Infortuni mortali in Lombardia,+23% nel 2019 rispetto al 2017 proviene da Cisl Lombardia.

Sedi FILCA Lombardia

Filca Cisl Lombardia

Segretario generale: Angelo Ribelli
Viale Fulvio Testi, 42,
20099 Sesto San Giovanni MI
Tel. 02.89.95.44.28
Email: filca_lombardia@cisl.it
Pec: filca.lombardia@pec.cisl.it

Filca Cisl Asse Del Po

Reggente: Angelo Ribelli
Via Pietro Torelli, 10
46100 Mantova MN    
Tel: 0376.35.22.11
Fax: 0376.36.28.56
Mail: filca_mantova@cisl.it
Pec: filca.lomlc@cisl.it

Recapiti

Filca Cisl Bergamo - Sebino bergamasco

Segretario generale: Simone Alloni
Via Giovanni Carnovali, 88/A
24126 Bergamo BG    
Tel: 035.32.43.60
Fax: 035.32.43.65
Email: filca_bergamo@cisl.it
Pec: filca@pec.cislbergamo.it

Recapiti

Filca Cisl Brescia - Vallecamonica

Segretaria generale: Sara Piazza
Via Altipiano D’Asiago, 3
25128 Brescia BS    
Tel: 030.38.44.540
Fax: 030.38.44.541
Email: filca_brescia@cisl.it
Pec: filca@pec.cislbrescia.it

Recapiti

Filca Cisl Dei Laghi

Segretario generale: Roberto Turri
Viale Madonna, 11
22063 Cantù CO     
Tel: 031.30.03.22
Fax: 031.30.03.22
Email: filca_como@cisl.it
Pec: filca.dei.laghi@pec.cisl.it

Recapiti

Filca Cisl Milano Metropoli

Segretario Generale: Alem Gracic
via Benedetto Marcello 18
20124 Milano    
Tel: 02.29.40.45.66
Fax: 02.29.52.26.43
Email: filca_milano@cisl.it
Pec: filcamm@pec.cisl.it

 

Recapiti

Filca Cisl Monza Brianza Lecco

Segretario generale: Roberto Scotti
Via Dante Alighieri, 17a
20900 Monza MB    
Tel: 039.23.99.250
Fax: 039.24.50.080
Email: filca_brianza@cisl.it
Pec: filcabrianza@pec.it

 

Recapiti

Filca Cisl Pavia Lodi

Segretario generale: Giovanni D’Antuono
Via Alessandro Rolla, 3,
27100 Pavia PV    
Tel: 0382.53.81.80
Fax: 0382.53.87.06
Email: filca_pavia@cisl.it
Pec: filca.pavia@pec.cisl.it

Recapiti

Filca Cisl Sondrio

Segretario generale: Rossano Ricchini
Via Bonfadini, 1
23100 Sondrio SO    
Tel: 0342.52.78.11
Fax: 0342.52.78.91
Email: filca_sondrio@cisl.it
Pec: filcasondrio@pec.retesi.it

Recapiti